Nuove rivelazioni potrebbero aprire una nuova inchiesta sul Moby Prince, il traghetto che alle 22.25 del 10 aprile 1991 ha preso fuoco dopo essere entrato in collisione con la petroliera Agip Abruzzo nel porto di Livorno. Centoquaranta i morti, tra passeggeri e membri dell’equipaggio, e ancora nessun colpevole. Abbiamo intervistato Luchino Chessa, presidente dell’Associazione 10 Aprile-Familiari … [ Continua a leggere ]