Uomini d’affari, mafiosi latitanti, politici locali, massoneria. E’ di loro che il giornalista siciliano Beppe Alfano si occupava ed è per le sue inchieste che è stato ucciso l’8 gennaio di 25 anni fa. Tra le sue prime indagini, nelle tv e nelle radio locali, quella su un traffico internazionale di armi che passava nell’area di Messina … [ Continua a leggere ]