La vignetta che Vauro ci regalò 15 anni fa per la nascita dell’associazione Articolo21 (e del sito) descriveva efficacemente lo stato di salute della nostra informazione tra censure e autocensure, bavagli, intimidazioni. La libertà di informare sancita dalla Costituzione imprigionata e minacciata sotto la scure dei potenti di turno. Ci auguravamo per noi (e per il … [ Continua a leggere ]

Si chiama Faye Dame ed è il senegalese morto all’Hotel Rigopiano il 18 gennaio scorso. Ieri 3 febbraio, la comunità senegalese di Pescara si è stretta intorno alla sua bara in un abbraccio composto e commosso. La cerimonia del lavaggio del corpo secondo la tradizione musulmana e poi una preghiera collettiva ma silenziosa degli amici … [ Continua a leggere ]

“In questo anno intenso, terribile abbiamo visto tutto il male del mondo. Ora vogliamo la verità e la vogliamo tutta”. Così la famiglia Regeni nel primo anniversario della morte di Giulio. Già, perché a un anno di distanza dalla scomparsa Dal Cairo non c’è ancora una pista ritenuta credibile dagli inquirenti italiani. Un anno di … [ Continua a leggere ]

Una petizione per dare, attraverso la Legge Bacchelli, la pensione da giornalista a Riccardo Orioles per il suo impegno professionale di oltre 40 anni contro le mafie e la corruzione. Le trentamila firme raccolte sul sito Change.org da Luca Salici sono state consegnate alla presidente della Camera Laura Boldrini. Incontriamo Riccardo Orioles in un bar nei … [ Continua a leggere ]

“Il giudice di ogni tempo deve essere ed apparire indipendente, e tanto può esserlo ed apparire ove egli stesso lo voglia, e deve volerlo per essere degno della sua funzione e non tradire il suo mandato”. Sono le parole di Rosario Livatino, il giudice ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990 in un agguato mafioso sul … [ Continua a leggere ]

C’è un tempo per le lacrime e uno per le polemiche? La domanda sorge spontanea all’indomani degli appelli e dei cinguettii sui social network di leader politici ed esponenti delle istituzioni che a poche ore dal sisma invitavano giornali e tv al rispetto dei morti. Appello che molti media tranne le solite sparute eccezioni, hanno … [ Continua a leggere ]

Ha votato “sì” l’80% ma il referendum sulla durata delle concessioni alle trivelle non ha raggiunto il quorum. L’affluenza si è fermata al 32,14%. Solo in Basilicata, recentemente travolta dall’inchiesta Petrolio, sono andati a votare il 50,43% degli elettori. Resta il grande rammarico per un’informazione in gran parte stonata e che sul referendum ha balbettato … [ Continua a leggere ]

E’ il 25 febbraio 2008 e “l’Unità” vive una delle sue fasi più difficili. La redazione è in agitazione continua e rivendica il bisogno di assetti proprietari certi, di investimenti adeguati e il rispetto dei valori democratici e di sinistra che distinguono il quotidiano. Tra i commenti e  i messaggi di solidarietà che Articolo21 raccoglie … [ Continua a leggere ]

Hanno accolto in lacrime la sentenza i familiari delle vittime della Strage di Piazza della Loggia a Brescia. Un pianto liberatorio dopo quarantuno anni di attesa. Nella serata di ieri, dopo otto ore di camera di consiglio, la Seconda Corte d’assise d’appello di Milano ha condannato all’ergastolo l’ex ispettore veneto di Ordine Nuovo Carlo Maria … [ Continua a leggere ]