Fisico imponente, t-shirt rosa, e un sorriso per tutti. Così si presenta in tribunale Hashi Omar Hassan il cittadino somalo che ha scontato sedici anni di carcere per l’accusa di omicidio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, uccisi a Mogadiscio  il 20 agosto 1994. Ad accusare Hashi era stato un altro somalo,  Ahmed Ali Rage, … [ Continua a leggere ]