“Sei stanco?” “Lo ero di più quando facevo il direttore”. Ci scherza su, Antonio Di Bella, anche probabilmente per stemperare la tensione di questi giorni, quando lo sentiamo al telefono dopo l’ennesima maratona di collegamenti in diretta da Parigi per raccontare le ultime novità. Come hai saputo la notizia degli attentati la sera del 13 … [ Continua a leggere ]