Una petizione per dare, attraverso la Legge Bacchelli, la pensione da giornalista a Riccardo Orioles per il suo impegno professionale di oltre 40 anni contro le mafie e la corruzione. Le trentamila firme raccolte sul sito Change.org da Luca Salici sono state consegnate alla presidente della Camera Laura Boldrini. Incontriamo Riccardo Orioles in un bar nei … [ Continua a leggere ]

“Gas sarin: la scritta in caratteri cirillici appare su un’etichetta rossa, incollata su una scatola di cartone. Dalla confezione spuntano venti fialette di vetro, simili a piccoli termometri, riempite di liquido giallo e pastoso. È una delle sostanze più velenose e letali prodotte in laboratorio. Un gas nervino, un’arma chimica capace di uccidere al solo … [ Continua a leggere ]

“Non siamo pericolosi ma siamo in pericolo”. “Siamo senza casa”. “Siamo persone come voi”. Sono solo alcune delle frasi che ieri, per oltre tre ore, più di cento migranti in transito a Roma hanno gridato sotto la pioggia davanti al Campidoglio, riunito in seduta straordinaria per discutere proprio della loro situazione. Dopo lo sgombero del 30 … [ Continua a leggere ]

Tornano le Stelle al Merito Sociale, promosse dall’associazione non-profit Cultura&solidarietà. L’appuntamento, ad ingresso gratuito, è per il prossimo 17 ottobre al Teatro dal Verme di Milano. Si tratta dell’ottava edizione di questo riconoscimento che di anno in anno si consolida sempre di più come un appuntamento che vuole premiare l’operato di tante persone che con il … [ Continua a leggere ]

“Puoi cadere migliaia di volte nella vita, ma se sei realmente libero nei pensieri, nel cuore e se possiedi l’animo del saggio potrai cadere anche infinite volte nel percorso della tua vita, ma non lo farai mai in ginocchio, sempre in piedi”. Le parole di Giancarlo Siani, il giovane giornalista pubblicista napoletano ucciso dalla camorra … [ Continua a leggere ]

“Il giudice di ogni tempo deve essere ed apparire indipendente, e tanto può esserlo ed apparire ove egli stesso lo voglia, e deve volerlo per essere degno della sua funzione e non tradire il suo mandato”. Sono le parole di Rosario Livatino, il giudice ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990 in un agguato mafioso sul … [ Continua a leggere ]

La vignetta di Charlie Hebdo sul terremoto del Centro Italia ha creato un appassionato dibattito dividendo sostanzialmente i lettori sul web e nei social network in due categorie: quelli disgustati per l’ironia sui morti (la gran parte) e quelli favorevoli alla satira “senza se e senza ma” (una netta minoranza). Lo dico senza alcuna titubanza: a me non … [ Continua a leggere ]

Erano le 10.25 quel 2 agosto 1980 fa quando una bomba a orologeria esplose nella sala d’aspetto di seconda classe della stazione di Bologna, gremita di turisti, donne e uomini che andavano e tornavano dalle vacanze, persone che accompagnavano o aspettavano familiari e amici. In quello che è stato considerato il più grave atto terroristico … [ Continua a leggere ]

“Difendere ed allargare gli spazi di conoscenza ed informazione insieme ad associazioni e gruppi che nella società, italiana, europea e mondiale, tendono ad essere partecipi della  trasformazione sociale, senza limitarsi a stare al balcone a guardare quello che altri decidono. Questo è lo spirito della nostra battaglia. Ed evitare che prendano il sopravvento le rassegnazioni … [ Continua a leggere ]